La lettura delle norme del Codice dei contratti pubblici coordinata con l’art. 12 della legge n. 80/2014 pone il dilemma se ancora oggi vige la distinzione tra categorie di lavori a qualificazione obbligatoria e non (art. 12 comma 2) e se le categorie super specialistiche (c.d. SIOS – strutture impianti ed opere speciali)...


 Focus sulle cause da esclusione previste dal d.Lgs n. 36/2023, che distingue le fattispecie in ben 5 articoli. Non mancano però alcuni dubbi di interpretazione delle norme  Il d.lgs. 36/2023, recante il Codice dei Contratti pubblici 2023, ha dettato nuove disposizioni per i requisiti generali, ovvero i requisiti che devono...


 Un'Amministrazione può annullare in autotutela l'adesione a una proposta di project financing o deve risarcire il danno alla società proponente? Ecco la risposta del Consiglio di Stato  Dove inizia la responsabilità precontrattuale di un’Amministrazione nel caso in cui decida di annullare...


Manovra, estese al 2024 le misure eccezionali contro il caro materiali nei cantieri  Prorogate le norme del decreto Aiuti per evitare il blocco dei lavori. Rifinanziato con 300 milioni in più il Fondo per la prosecuzione delle opere pubbliche  Arriva con l’ultima bozza della legge di bilancio la norma che estende al...


 Palazzo Spada affronta e liquida definitivamente l’orientamento interpretativo (sostenuto da ministero e avvocatura) contrario all’applicazione del silenzio assenso orizzontale al parere paesaggistico  «L’istituto del silenzio assenso orizzontale è applicabile anche al parere della Soprintendenza»....