Nell’esercizio del potere di segnalazione di cui all’art. 213, comma 3, lett. d), del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recante il codice dei contratti pubblici (di seguito, anche “Codice”) l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) intende formulare alcune proposte per una urgente modifica...


 Una sentenza del Tar ribadisce che non è obbligatorio indicare con l'offerta chi eseguirà cosa: ma si parte da un quadro normativo poco chiaro /ajax/dati/upload/files/La sentenza del TAR(1).pdf I consorzi stabili – e analogamente i consorzi tra imprese cooperative – non sono tenuti ad indicare in...


 Secondo focus normativo sulla rassegna dei pareri di precontenzioso appena pubblicata dall'Autorità Anticorruzione Insieme con la rassegna sulla verifica di anomalia, l'Autorità anticorruzione ha pubblicato di recente sul proprio sito un resoconto degli orientamenti più significativi contenuti in delibere,...


 Secondo il Tar Trento in questo modo si finisce per dare un peso eccessivo al prezzo nelle gare all'offerta più vantaggiosa /ajax/dati/upload/files/La Sentenza del Tar.pdf Nelle gare da aggiudicarsi con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa è illegittima la valutazione delle offerte...


 Secondo il Consiglio di Stato esiste la possibilità che nell’esercizio della propria discrezionalità la stazione appaltante si discosti dalle modalità procedurali individuate dall’autorità Con la sentenza n. 7270 del 24 ottobre 2019 la Sez. V del Consiglio di Stato, nel decidere un caso nel...