La Commissione speciale del Consiglio di Stato ha reso il parere sulle “Linee guida relative a criteri di scelta dei commissari di gara e di iscrizione degli esperti nell’Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni aggiudicatrici” Parere del Consiglio di Stato – Commissione speciale 19/10/2017...


 Dell’eventuale violazione del principio di rotazione, può dolersi solamente l’appaltatore che abbia partecipato alla competizione e non chi, invece – anche su questo presupposto -, abbia deciso di non parteciparvi. In questo caso il ricorrente risulterebbe privo di legittimazione a ricorrere.  La statuizione...


Nelle gare pubbliche non può ritenersi valido ed efficace il contratto di avvalimento che si limiti ad indicare genericamente che l’impresa ausiliaria si obbliga nei confronti della concorrente a fornirle i propri requisiti e a mettere a sua disposizione le risorse necessarie, di cui essa è mancante, per tutta la durata...


Lo dice una sentenza della Cassazione. Le regole dell'arte vanno seguite anche se contrastano con le istruzioni  L'appaltatore non è un mero esecutore e anche se realizza un progetto altrui deve tener presenti le regole della propria attività, superando anche l'ingerenza del committente. Lo afferma da ultimo la...


 L. Oliveri (La Gazzetta degli Enti Locali 12/7/2017) Ancora una volta si deve registrare il dato sconfortante che in Italia la “lotta alla corruzione” altro non è se non forma e carico burocratico insopportabile, ma pochissima sostanza. Ne è dimostrazione lampante la paradossale questione normativa posta...